C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

Scritto da: -

E' uno dei soliti allarmi periodici, che si risolvono in nulla, oppure i venti di guerra contro l'Iran soffiano sul serio? C'è chi ci crede: interi Paesi, e persino fondi speculativi

new-iran_oil.jpg

Non ci ho mai creduto troppo. Da sei anni scrivo questo blog, e da sei anni periodicamente si grida all’imminente guerra contro l’Iran. USA, Israele, Paesi del Golfo ogni tanto infiammano il dibattito, minacciano a destra e a manca, l’Iran replica preannunciando sfracelli, e poi tutto rientra e per qualche mese non se ne parla più. Chissà chi è a guadagnarci, da tutte queste spacconerie.

Sembra proprio che stiamo vivendo nuovamente una di quelle fasi. Che suona ancora più inverosimile del solito, vista la situazione economico-finanziaria in cui versano il pianeta e molte delle nazioni coinvolte. Però c’è qualcuno che ci crede: ce lo racconta la Reuters.

Le nazioni importatrici di petrolio, gli hedge funds e le grandi raffinerie petrolifere si stanno silenziosamente preparando per uno scenario da Armageddon: un attacco all’Iran che bloccherebbe le esportazioni petrolifere dal secondo principale produttore OPEC.

Tra i Paesi che stanno prendendo precauzioni la Cina e l’India, e pare che anche l’International Energy Agency abbia emesso un report segreto (ottenuto da Reuters) che elenca le statistiche più vitali del settore petrolifero iraniano, incluse le destinazioni del greggio.

Anche gli hedge funds, specialmente quelli con vocazione macroeconomica, hanno preso nota e stanno comprando opzioni call per cautelarsi e guadagnare in caso di grossi rialzi del greggio.

Insomma, loro sembrano proprio crederci.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    http://www.zerohedge.com/news/china-will-not-hesitate-protect-iran-even-third-world-war Fast forward to 2:08: \"It is puzzling to some that Major General Zhang Zhaozhong, a professor from the Chinese National Defense University, said China will not hesitate to protect Iran even with a third World War... Professor Xia Ming: \"Zhang Zhaozhong said that not hesitating to fight a third world war would be entirely for domestic political needs....\" And don\'t forget Russia, which recently said it is preparing to retaliate against NATO and has put radar stations on combat alert: \"Russia is another ally of Iran, with similar policy to that of China. Toward Iran.\" Watch, and please forward the entire video, for an explanation of how China is approaching the situation not only in Iran, but a perspective of how they view the western \"threat\", as well as what tensions they face domestically. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    Anche per la corea del Nord e tanti altri Stati! Ma prima di muoversi corrompono/agganciano i militari: Si è visto nella guerra contro la Serbia, Iraq, Libia e altri staterelli. Troppo rischio una guerra in cui i pozzi e oleodotti salterebbero subito per aria o che lanciassero missili verso le popolazioni. Occorre prima far agire \"l\'intelligence\". Come si è visto in precedenti azioni militari la controparte è dovuta ricorrere ad forti \"pulizie\" di traditori. Per ora questo segnale non lo sento in Iran. Ciao   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    I famosi report segreti che son sempre su tutte le prime pagine...lunga vita a Pulcinella! :\'D Che livelli sempre. http://images2.dailykos.com/i/user/312562/Kos-23.jpg Sissì, il petrolio, il petrolio...that really makes sense... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    L\'invasione dell\'iraq non ha risolto i problemi di approvvigionamento di petrolio per gli USA. Quindi non credo che adesso si mettano ad invadere l\'iran, almeno non per questo motivo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    Dopo la lettura di \"Paranoia (la follia che fa la storia)\" di Luigi Zoja, comincio a credere sul serio che è ricominciato un altro ciclo paranoico di massa.Ne vedo i peculiari sintomi dappertutto, ma siccome cerco di capire se ciò non sia una convinzione paranoica, azione che il vero paranoico teme ed evita di fare, mi sento ragionevolmente sereno. In ogni caso sono state dodici ore di tempo e venticinque euro spesi benissimo. Condensare le oltre quattrocento pagine di testo in quattro righe è difficile ma queste scritte nell\'ultima pagina di copertina si avvicinano al risultato: La paranoia ha sterminato più masse umane delle epidemie di peste, ha umiliato e annientato più della collera di Dio. Luigi Zoja ci aiuta a capire come sia stato possibile. Marco Sclarandis     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    Lavoro con un iraniano in Francia da 30 anni, è tranquillo che non ci sarà nessun attacco all\'Iran ne\' oggi ne\' mai. Dall\'interno dell\'Iran si stanno già facendo cambiamenti che all\'estero sono poco conosciuti, ad esempio tutti i parenti e conoscenti di Ahmadinejad sono perseguiti dalla legge ed il capo vero dell\'Iran, Khameini, non lascerà andare l\'Iran verso una guerra, smetteranno le provocazioni a tempo debito. Per ora il caos serve ad una cosa sola: tenere il più alto possibile il prezzo del greggio. E ci sta riuscendo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    Deborah, una domandina facile facile ad uso dei posteri: (una domandina a cui io avrei molta difficoltà a rispondere, non è una provocazione): ma TU, Deborah Billi, ad Adhmadinejad la bomba gliela lasceresti fare? SI o NO? (Ogni tanto la vita ci impone delle scelte nette, non sempre ci si puo\' barcamenare: o glieli mandi i marines o non glieli mandi e rischi di trovarti gli acquedotti di tel aviv impestati da una bomba sporca) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su C'è chi si prepara per la guerra all'Iran

    Posted by:

    >>Da sei anni scrivo questo blog<< e come scrive da ancor più anni Furio Grimaldi (con motivazioni inossidabili), gli USA non attaccheranno mai l\'Iran (ricordarsi che Reagan e la sua era sono figlio e figlia dell\'accordo con Khomeini culminato nell\'occupazione della ambasciata ammerikana...) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    alkile, quindi ritieni che si debba giudicare chi può avere la bomba e chi non può, sulla base di quanto riteniamo pazzoide il relativo Presidente? E come lo decidiamo, deleghiamo un comitato di saggi? Di psichiatri? Attenzione, perché il comitato di psichiatri potrebbe dichiarare pazzoidi parecchi Presidenti che non ci aspetteremmo... Inoltre: la bomba ce l\'hanno un sacco di Paesi. Era abbastanza pazzoide Musharraf, quel pericoloso fuoriditesta che governava il Pakistan appoggiando terroristi in tutto il mondo? E allora perché Musharraf era seduto su un arsenale di atomiche, e non ho MAI sentito di qualcuno che se ne preoccupasse? Non sarà che ci sono i pazzoidi di serie A (quelli che hanno petrolio) e i pazzoidi di serie B (quelli che non ce l\'hanno)? Comunque tu vuoi una risposta da me. La risposta è questa: se io mi prendo la libertà e il comodo di esercitare un diritto, per negativo che sia, non posso poi impedire agli altri di fare lo stesso. Se invece non ci piacciono le atomiche in mano ai pazzi, proibiamole in tutto il mondo e buonanotte. Io firmo per prima. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    ...Non voglio entrare subito nella questione petrolifera dell\' Iran, ma in quella meramente atomica : forse l\'Iran potrebbe disporre di 4-5 testate a basso potenzialeda lanciare contro Israele entro i prossimi 2 anni : queste non costituirebbe una minaccia mortale per gli israeliani, in quanto al massimo una potrebbe colpire una zona non densamente abitata del paese con danni locali elevati ma nazionali limiati, pur considerando l\'esiguità dello spazio vitale israeliota...I prioblemi si comincerebbero a porre se l\'Iran disponesse di almeno 20--30 testate...Nel momento in cui l?iran lanciasse i suoi 3-4 razzetti è chiaro che almeno la metà sarebbero intercettati in territorio siriano, e che un momeno dopo 40 -50 testate israeliane a medio potenziale vetrificherebbeo le principali aree urbane e produttive itraniane..Il punto è : meglio che ciò accada adesso che il petrolio iraniano non è fondamentale per gli equilibri energetici mondiali che fra 10 anni... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    @5 Credo proprio tu abbia ragione. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    OT: in attesa di una guerra all\'Iran che non avverrà MAI (mentre una più fatta in casa, ad Israele, è davvero dietro la porta) L\'ITALIA STA PER \"CERTIFICARE\" IL FALLIMENTO... Come? Leggete un po\'... \"Ministro Passera: la Pubblica Amministrazione potrebbe pagare in obbligazioni il debito di 90 miliardi di Euro con piccole e medie imprese\"... ...ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2011/12/01/visualizza_new.html_11303912.html Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    C\'e\' tanta disinformazione in giro che alla fine l\'aggredito e\' diventato aggressore e viceversa.... Negli anni \'40 venne fatta scoppiare la 2a guerra mondiale e vennero sterminati un certo numero di ebrei con il solo scopo di destabilizzare mezzo mondo e concedere uno stato \"sovrano\" ad un popolo che non ce l\'aveva e che oggi, quello stato, chiamiamo ISRAELE. E di questo ce ne siamo dimenticati.   Poi dopo un certo numero di anni, per motivi non meglio precisati, quello stato di Israele affermo\' che l\'IRAN andava cancellato dalle carte geografiche. E questo per una questione loro cui non voglio mettere il becco. Lo dissero in televisione... e sul momento ci fu un tantino di incredulita\'. E ANCHE di questo ce ne siamo dimenticati.   Poi alcuni anni dopo arriva Adhmadinejad e rovescia tutta la questione. Un ebreo fuoriuscito da israele che e\' andato in casa del nemico a comandare... E per una ripicca personale ha rigirato al mittente l\'accusa.... ovvero che e\' Israele che deve essere cancellato dalle carte geografiche. Ma di questo NON ce ne siamo affatto dimenticati. Anzi!   Siccome Israele e\' troppo potente, sia economicamente (controlla il 75% circa dell\'economia mondiale) che militarmente (non si sa bene quante testate nucleari ha, quante ne produce all\'anno e quante altre armi di distruzione di massa ha sviluppato negli anni), allora per le sue affermazioni facciamo finta di non sentire, di non vedere e di non capire. Mentre per quelle di quel pazzo di Adhmadinejad, ci incazziamo e lo paragoniamo al Diavolo in Terra solo perche OSA affermare qualcosa contro Israele.... Un qualcosa che sta mettendo in serio pericolo il genere umano.... la stabilita\' dell\'intero pianeta. Lui!   Eggia\'.... e\' proprio vero.... La storia insegna... siamo noi che non vogliamo imparare!   Ma anche di questo ce ne siamo dimenticati! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

     <!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } H1 { margin-bottom: 0.21cm } H1.western { font-family: \"Times New Roman\", serif } H1.cjk { font-family: \"Arial Unicode MS\" } H1.ctl { font-family: \"Arial Unicode MS\" } -->L\'ASSE DEL BENE..... http://informarexresistere.fr/2011/11/22/il-processo-contro-bush-e-blair-per-crimini-di-guerra-a-kuala-lumpur/#ixzz1euL1MZBZ La Storia siamo Noi - ED è SEMPRE LA STESSA  http://www.youtube.com/watch?v=NK85N_qkVtY Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    \"in attesa di una guerra all\'Iran che non avverrà MAI\" Lo dice uno che il 18 settembre sul suo blog scriveva testuale: \"Tra pochi giorni imploderà tecnicamente l\'Euro ed Erdogan dovrebbe approfittare per un vero attacco ad Israele. \" ...quindi possiamo fidarci! :\'D Ah, Medo, devi ringraziare di avermi bannato e che qui ci pensa Debbie... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    ?? \"Adhmadinejad è un ebreo fuoriuscito da Israele\" ?? ?? \"La Seconda Guerra Mondiale fatta scoppiare per creare Israele\" ?? Bernardo Mattiucci ? Ci sei ? Spiegazioni ? Fonti ? Link ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    SORRY! Sono un disastro, in sintonia con i tempi.;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    Tanto per cominciare, ti ringrazio per la risposta; che per me non è cosi scontata. Da una vita i processi di norimberga li fanno i vincitori (nessuno si è mai sognato di processare Stalin o Truman). E presumo che non sia stato tanto scontato nemmeno per te, anche leggendo i deliri dei vari Ganz che ne hanno tratto spunto (con quattro atomichette se la scazzano tra di loro). Per lo meno, lo voglio sperare! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    x Debora Call Options.... (probabilmente deep out of the money aggiungerei) Caspita Debora ti stai proprio specializzando in finanza e in derivati... X Medo Non sono un esperto ma da quello che ho capito tra Ahmadinejad e Khamenei (non Khameini che grazie a Dio non c\'è pià da un pezzo) Ahmadinejad, quello che tra le altre cose vuole cancellare Israele dalla carta geografica, è quello più moderato... Comunque l\'unica cosa che conta e che interessa davvero Israele e i suoi alleati è che l\'Iran fermi il suo programma nucleare e ne Ahmadinejad ne l\'altro pazzoide sembrano disposti a farlo! X Alkide200 Io sono favorevole non ad una guerra ma ad un intervento che fermi il programma nucleare e con il minor numero di \"danni collaterali\", meglio ancora se condotto non tramite bombardamenti aerei o missili ma tramite forze infiltrate come pare stia già avvenendo in questi giorni (distruzione di 2 basi missilistiche iraniane, ci sono le foto che lo provano!). finora hanno provato tutte le vie diplomatiche possibili e immaginabili senza nessun risultato quindi o Cina e Russia si decidono a fare pressioni sull\'Iran (e se lo facessero metterebbero fine a questa mina ad orologeria) o credo sarà inevitabile un\'escalation militare che nessuno vorrebbe. Tanto più si lascia sola Israle tanto più si rende probabile un intervento militare con forti danni collaterali (missili e/o bombardamento aereo). Non sono un esperto e quindi potrei anche prendere cantonate ma come ragionamento mi sembra verosimile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    ho viaggiato dall\'iran al Libano a Israele e la situazione è di una chiarezza disarmante. L\'Iran è un avamposto della Cina e India per quanto riguarda tutta la tecnologia e della Russia per l\'energia. Nessuno scrive che il famoso programma nucleare iraniano è il frutto del know-how russo e cinese combinati, nel settore petrolifero ci sono rapporti con Venezuela e Brasile. Non so se la cosa vi suona ma l\'Iran è un avamposto di quei Brics che si stanno lentamente comprando un occidente in ginocchio. L\'iran è in mezzo. Dall\'altra parte c\'è Israele uno stato fantoccio con sede legale a Wall street, uno stato fallito e tenuto in piedi solo come avamposto in terra petrolifera di un occidente agonizzante. Ma il petrolio sta finendo, e in Egitto e nel resto del mondo arabo cominciano a scaldare i motori. Insomma è finito il dominio del sistema finanziario occidentale e si va verso uno scontro finale tra stati uniti (il paese con il debito più alto in assoluto, una voragine spaventosa) e la Cina + brics (i paesi che continuano a produrre per tutti ma che mangia troppo poco e comincia ad aver fame) . Nel frattempo godiamoci un po\' di diversivi, tipo l\'Iran, tipo la crisi del debito europeo. Una domandina: nessuno si è chiesto come mai il debito europeo sia il grosso problema a fronte di un debito americano che è infinitamente piú grande? Che cos\'hanno gli USA che noi non abbiamo? Forse una macchina da guerra pronta a colpire ovunque? Occhio anche al ruolo di UK, vero e proprio cavallo di troia degli Usa in europa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    x medo cambio cognome famiglia Adhmadinejad http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/middleeast/iran/6256173/Mahmoud-Ahmadinejad-revealed-to-have-Jewish-past.html Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    X Gianni Di geopolitica non parlo perchè non è il mio campo, che è invece la finanza e l\'economia... Le cose che hai scritto su questo punto sono autentiche scemenze. Intento Israele ha un\'economia moderna e tecnologica che noi ci sogniamo... altro che paese fantoccio! Poi la Cina non è affatto solida come tu pensi.. bolla immobiliare, crisi bancaria, inflazione, malinvestment (il grosso dei loro investimenti sono tutti in perdita), disoccupazione in crescita, possibilità di rivolte in ogni momento... Gli USA non sono affatto in crisi come li presenti tu! Alcune categorie sociali sono in crisi a cominciare dagli immigrati e dai tanti che non hanno studiato nulla: in un\'economia tecnologica e ipercompetitiva come quella americana è ovvio che queste persone si impoveriscano...ma nel complesso gli USA continuano a sfornare tecnologia, brevetti, aziende leader, ad attrarre cervelli... forse questo ti sfugge! L\'Europa non è in crisi per il suo debito, che al max potrebbe monetizzare come hanno fatto gli USA! ma perchè ha un modello economico che è una via di mezzo tra Cuba e la Francia e quindi non riesce a creare tutto quello che creano gli americani a cominciare da brevetti, tecnologia, posti di lavoro ben pagati per i cervelli.. Se tu guardi solo crescita del pil (che non significa niente) e valore del debito allora anche la Spagna di qualche anno fa era un posto fantastico peccato che la loro crescita fasse in realtà tutta teorica... esattamente lo stesso della Cina! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    @ LucaS #20 Sullo stato di salute degli USA c\'è materiale originale in questo blog, postato nel 2008, credo, prova a cercare. Da allora gli aggiornamenti effettuati indicano un sostanziale aggravamento, in particolare l\'incapacità di qualificare le esportazioni, l\'esatto contrario di quanto affermi.Una analisi economica dello stato israeliano credo  sia molto difficile da attuare, stante la compenetrazione tra i patrimoni e le partecipazioni politiche dei decisori, comunque richiederebbe competenze geopolitiche notevoli, vista la natura sui generis dello status di potenza assegnato ad Israele. La sensazione di base è che sia una economia non sostenibile senza la sovrastruttura della diaspora.Non capisco Bernardo sul presunto controllo dell\'economia mondiale, tra l\'altro sarebbe una situazione in contrasto, a pensarci, con l\'altro punto sollevato, molto più concreto, ovvero la massiccia deterrenza costruita negli anni. La deterrenza è un connotato strategico a monte di ogni valutazione, se vogliamo procedere coerentemente con la storia degli ultimi 50 anni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    Cataldo, Israele ha piu\' volte ribadito il concetto di \"prepotenza mondiale\". Ovvero NESSUNO, amico o nemico che sia, DEVE anche solo OSARE ostacolare la loro politica interna o estera che sia.... e negli ultimi anni ha piu\' volte ribadito che in caso ci fosse qualcuno che osasse mettere becco nelle sue faccende, loro potrebbero costringerlo al silenzio anche mediante l\'uso di testate nucleari tattiche o meno.... Inoltre Israele ha piu\' volte ribadito che l\'uso delle testate nucleari da parte loro, e solo da loro, e\' una questione \"normale\" anche a titolo PREVENTIVO. Insomma.... loro si sono presi il diritto di fare come ca$$o gli pare senza che gli altri, \"noi\", possano dire qualcosa a riguardo. Questo e\' il risultato di oltre 60 anni di mezze verita\' che oserei chiamare disinformazione.... a partire dall\'Olocausto. Sia ben chiaro.... non intendo affermare che questo non sia mai accaduto, anzi... ma che, forse, sotto sotto c\'era qualcosa di un tantinello differente rispetto a quanto riportato sui libri di storia. Come c\'e\' moldo di diverso dietro la figura di Adolf Hitler, morto in Argentina negli anni \'60...... finanziato dalla famiglia Bush e supportato per la guerra dalla famiglia Rockfeller. Ecco.... l\'Iran al giorno d\'oggi appare come quel piccoletto che continua a cantare \"vengo anche io....\" e al quale il grande di turno gli risponde \"no, tu no!\"     Per quanto riguarda l\'economia USA, l\'analisi e\' complessa anche li\'... visto che il bilancio \"pubblico\" e\' solo una parte di quello reale. Da circa 50 anni, sistematicamente, gli USA hanno un bilancio \"nascosto\" con il quale portano avanti i progetti piu\' strani e controversi..... Esattamente come fanno, pero\', anche altre nazioni.Qui, insomma, c\'e\' un piccolo gruppo di potere che vuole spadroneggiare... e non permette o non vorrebbe permettere a nessuno di alzare troppo la testa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    visto la gravità e la vastità della crisi penso che una guerra all\'iran serve a poco.......servirebbe di più una guerra che devasti delle grandi potenze industriali......ma è difficile nell\'epoca delle armi nucleari e  dei social network.........un dato di fatto è che non servono più guerre periferiche. naturalmente mi auspico che i popoli o meglio (classi lavoratrici) riescano a bloccare sul nascere questi intenti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    sembra che il governo abbia acquistato caccia americani per 20 miliardi di euro,sono solo voci o bisogna preoccuparsi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su C&#039;è chi si prepara per la guerra all&#039;Iran

    Posted by:

    In tutto il quadro che osservo in questo blog mi sfugge il ruolo dell\'Inghilterra nello scacchiere:non è nell\'euro,fa un pò come gli pare vedi guerra in Libia,ha colonie nei punti più impensabili,ha una moneta forte,ha vinto l\'ultima guerra.. Scritto il Date —