Fotovoltaico: l'Italia seconda nel mondo, ma...

FV_regioni_numero_31-8-2010.JPG


Oggi vi segnalo un importante post di Beppe Caravita, dal titolo "Chi ha paura del fotovoltaico?". Mi piace perché dà la stura ad un sacco di belle illazioni. Dice Beppe:


Il fotovoltaico diffuso e a massa critica, per sua natura, spiazza (e toglie extra-profitti) alla produzione elettrica di picco (e ad alto rendimento con poca spesa) in gran prevalenza a gas.


Domandiamoci. Chi ha interessi sul gas di picco elettrico? Chi ha quindi davvero interesse a rallentare, fino a che non nuoccia, il nostro "esagerato" fotovoltaico?


Tanti link esplicativi qui, anche se alcuni non li condivido del tutto. Spiegano bene quel mistero, che tanto ci appassiona, sul perché il fotovoltaico sia installato più al nord che al sud. Illazioni a volontà, e vediamo se si riesce ad arricchire la ricerca con altre preziose info.


 


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO