Grecia. Il petrolio glielo vende solo l'Iran.

Naturalmente, Bruxelles e Washington stanno pressando Atene perché la smetta di comprare petrolio dagli unici che glielo vendono. Piuttosto che far contento l'impero del male iraniano insomma, i greci dovrebbero, oltre che morire di fame, morire anche di freddo, e possibilmente al buio e a piedi.

aghaie20110127231546873.jpg E' il mercato, bellezze. Quando sei "inaffidabile" non solo nessuno compra più i tuoi bond, ma tutti si rifiutano di venderti alcunché. Incluso il petrolio.


Sta succedendo alla Grecia. La quale, con le sue belle "riforme strutturali", dovrebbe ora rimettersi in salute e tornare a "crescere". Ma appare un filino improbabile che ci riesca, se nessuno gli vende più petrolio: indispensabile non solo per la produzione industriale, ma anche per la sopravvivenza stessa della nazione.


Questo affermano infatti i traders petroliferi, con aria un po' schifata:


Le compagnie come la nostra non possono fare affari con loro. C'è troppo rischio. Magari i traders indipendenti sono più motivati.


Il nostro dipartimento finanziario ha appena respinto il business con la Grecia. Non che loro non paghino, è solo una precauzione.


Non troviamo alcuna banca che ci finanzi. Nessuna banca vuole finanziare accordi con loro. Ci abbiamo anche rimesso buoni affari.


Gli amici si vedono nel momento del bisogno, e l'unico amico che ha trovato la Grecia è l'Iran. Dice un altro trader:


Non è un segreto, quando parli con loro, che stanno sopravvivendo grazie alla roba iraniana perché gli altri semplicemente non gli vendono più nulla stando così le cose.


L'Iran sta vendendo con credito aperto, perché hanno essi stessi difficoltà a trovare chi compri il loro petrolio vista la situazione internazionale.


Naturalmente, Bruxelles e Washington stanno pressando Atene perché la smetta di comprare petrolio dagli unici che glielo vendono. Piuttosto che far contento l'impero del male iraniano insomma, i greci dovrebbero, oltre che morire di fame*, morire anche di freddo, e possibilmente al buio e a piedi.


Siamo tutti chiamati ai sacrifici, d'altronde.


 


* A differenza di altri, la Grecia è autosufficiente almeno dal punto di vita alimentare (cereali e ortofrutta).


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 184 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO