Prezzi benzina e gasolio in Europa - Febbraio 2013

Classifica aggiornata del prezzo dei carburanti in Europa, Febbraio 2013. L'Italia riconquista la prima posizione col prezzo più alto.

prezzieuropa0213.png Da parecchi mesi non aggiornavamo la tabella dei prezzi europei di benzina e gasolio. E infatti sono accadute alcune cose interessanti.

Ad esempio, l'Italia è tornata saldamente in pole position: non succedeva da Aprile 2012. Il primo posto ce lo siamo sempre giocato con Olanda e Inghilterra, ma curiosamente il Regno Unito è oramai sceso nelle ultime posizioni e mantiene oggi un prezzo tra i più convenienti del continente.


In generale, pur rimanendo a livelli nettamente più elevati degli scorsi anni, il prezzo è sceso in molti Paesi rispetto al 2012. Insomma gli unici a mantenere ancora la "media dell'8", ovvero l'8 dopo la virgola, siamo noi, gli olandesi e i greci. Ma mentre l'Olanda ha una lunga tradizione di accise altissime e benzina costosa, la Grecia fino a qualche anno fa vantava un prezzo alla pompa davvero basso. Per gli italiani in vacanza era una festa.


Cosa è successo? Semplice, e vale per loro come per noi: lo Stato ha bisogno di raggranellare denaro e spremere i cittadini il più possibile per spedire quattrini all'estero, e mantenere alto il prezzo della benzina è tradizionalmente la strada più facile. Difficile, insomma, sia in Italia che in Grecia vedere scendere il prezzo tanto presto.


Via Energy.eu


Segui Petrolio su Facebook


Seguimi su Twitter


LINK UTILI


ENI sconto weekend: ecco i "trucchi" di ENI e governo


Crisi Grecia: niente più petrolio, neanche dall'Iran


USA: sempre meno automobili, problemi con le accise

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO